20100118

Come mi va a gennaio

Leggo La Macchia Umana, di Philip Roth. Bello, sorprendente, come gli altri libri di lui che ho letto, ma abbastanza faticoso. Ogni parola pesa, molto, e va giustamente soppesata.
Ascolto l'ultimo di John Mayer, Battle Studies, ma solo sull'ipod mentre giro per la città. Lui è leggero e fila liscio liscio. A casa c'è Cat Power, Jukebox.

No comments: