20100118

Misteri svelati


L'altra sera mi hanno spiegato Mulholland Drive.
E' uno dei miei film preferiti nonostante non c'avessi mai capito niente, e l'ho visto anche 2 o 3 volte. E nonostante non c'avessi capito niente, Mulholland Drive mi ha esaltato così tanto che ho visto anche tutto Inland Empire senza mai addormentarmi, così ho potuto scoprire che alla fine c'è Ben Harper.
Non so se l'ho capita veramente la spiegazione di Mulholland Drive, ma aveva un senso, l'altra sera. Il tizio che me l'ha spiegato era uno psichiatra. Anche questo aveva un senso.

E guarda un po' cosa vengo a sapere: "Mulholland Drive di David Lynch e' il miglior film del decennio. Lo ha stabilito la Los Angeles Film Critics Association (LAFCA) su una lista di 189 titoli giudicati da 41 membri dell'associazione. Con la seguente motivazione: "La pellicola di Lynch e' allo stesso tempo un racconto folcloristico di ammonimento, il simbolo del trionfo dell'arte e di una visione personalissima in un'industria che, dovunque si guardi, sembra volta alla soppressione di entrambi".

Le motivazioni del LAFCA non c'entrano niente con la spiegazione dello psichiatra.

Poi ho trovato scritto anche questo su wikipedia italiano: "La grande suggestione delle immagini di Mulholland Dr., il sonoro e le musiche che svolgono un importante ruolo nella narrazione, costituiscono un'esperienza a livello profondo, sicuramente non paragonabile alla mera ricerca di un dipanamento della trama o di una ricostruzione temporale degli avvenimenti." Quindi forse facevo bene a farmelo piacere senza averci capito niente.

No comments: