20071121

Angel

Otto donne e un mistero mi era piaciuto. Sarà stato per tutte le bravi attrici, per il miscuglio riuscito di film giallo e musical. Per l'ironia, che si capiva. In Angel, Ozon, ci riprova a rivisitare un genere, questa volta il melò. Ma a me il melò proprio non piace e questo film mi rimane un po' indifferente infatti non so proprio cosa scrivere e allora sarà meglio che non scriva altro.
Voi: E allora non scrivere niente, no?
Io: Lo so, avete ragione. E' che mi dispiace non scrivere niente. Ultimamente ho poco da dire e perdere l'occasione di scrivere qualcosa di un film visto mi sembrerebbe un'occasione, un post, sprecato. Poi un tipo che non conosco all'uscita dal cinema ha fatto al mio compagno di cinema "Bel film, eh!" con aria estremamente convinta e quindi ho pensato che magari scrivendoci capivo cosa lì per lì non ho capito.
C'ho provato. Non è successo.

No comments: