20131104

Una pizza all'ananas

Ci scrive la nostra inviata da Melbourne, Australia.
 
Sparatoria alla pizzeria Woodstock vicino a casa nostra. Nessun morto o ferito, solo qualche colpo sparato contro la vetrina. Si pensa a una disputa tra pizzerie concorrenti. Gli occhi sono puntati su due esponenti della malavita melburniana, Mick Gatto e Tony Khoury, che forse hanno interessi finanziari nella catena di pizzerie.
Malavitoso 1 - Tony: "Sono solo un cliente, ma c'è una cosa che posso rivelarvi. Alla pizzeria Woodstock non mettono l'ananas sulla pizza."
Malavitoso 2 - Mick: "Io non c'entro niente. Non ci vado mai perché si rifiutano di mettere l'ananas sulla pizza."

È una notizia vera!!
(nota della blogger)
Il proprietario della pizzeria, Mr Cannata, pizzaiolo rinomato con vari ristoranti a Melbourne dice che mettere l'ananas sulla pizza è un insulto. E l'articolo si conclude così: "Altre persone del posto sono arrivate al ristorante per dimostrare la loro solidarietà. La scelta più popolare è stata la pizza, e come ci si poteva aspettare, non c'erano ananas in vista."

Sappiatelo: assaggerò per voi questa pizza con l'ananas. Senza farlo sapere a Mr Cannata.




18 comments:

cbp said...

quando vai?!!
e poi mi sa che ci resti.... e faresti bene...

sburk said...

vado a dicembre, e non ci resto, c'ho il biglietto di ritorno, l'unico motivo per cui ci potrei andare a stare è che ci rimanga il pisano momentaneamente londinese

cbp said...

eccerto, davo per scontato che o tutti e due o niente!

m. said...

si ma poi poi che fai,
cambi il nome in SolaAndata?

sburk said...

noooo
lo lascerei andataeritorno
l'idea di tornare non mi piacerebbe comunque

antonimo said...

scusate ma mi sono perso qualcosa ??? ma veramente c'è la probabilità che tu resti lì ???
che storiaaaa !

european sburk said...

mai dire mai nella vita
però NO, per ora non c'è nessuna intensione di restare downunder
soprattutto in questo momento col progetto Factory in ballo

e. said...

per favore correggi "intenzione" perché fa brutto forte

m. said...

O in alternativa puoi sempre chiedere a Giulia Zoli di imbastire uno scritto sullo scambio preterintenzionale delle lettere zeta e esse

sburk said...

acc.. non lo posso correggere nei commenti; posso cestinare il commento e riscriverlo, però...

sappiatelo: ma lo sapete, sbaglio spesso 's' con 'z' e le 'h'. Apprezzo che mi vengano fatti notare, perché odio gli errori quando si scrive.

l'articolo di Giulia Zordi non l'ho letto

sburk said...

l'articolo di giulia zoli (non zordi) non l'ho letto perché non l'ha scritto

mi autocorrego 2 volte da sola

e magari oggi, per andare sul sicuro, non scrivo più

antonimo said...

che bello ho trovato una collega di dislessia !!!
anch' io faccio tanti errori, ma solo perchè sono affetto da questo disturbo !!!

cbp said...

scambio b /d, z/v, 4/7, m/n, p/q, interi pezzi di parole se ne vanno a spasso nelle parole che le precedono, leggendo torno sulla stessa riga più volte, devo seguire con il ditino se mi viene dettato un numero e poi lo sbaglio...la matematica per me semplicemente non esiste... però poi ho anche tante qualità! eggià!
e comunque simpatici tutti voi pisani sì voi, voi a parlare fra voi di progetti!!! e io mi sento esclusa, che lo sento che mi garberebbe!
comunque: non ci sono progetti che tengano..il viaggio è il progetto!

antonimo said...

@cbp benvenuta nel club dei disturbi e il tuo mi sembra una cosa simile alla disortografia ...... cmq la FAC è aperta a chiunque abbia una talento da condividere :) ... Brava sburk non abbandonare il progetto FAC ormai ne fai parte

sburk said...

si però @antonimo possiamo evitare di chiamarlo FAC, che detto ad alta voce... non è che suoni proprio bene

m. said...

Stesso problema hanno le Frequently Asked Questions, anche se mi sa che Giulia Zoli niente può, nel merito. Te Carla invece come sei messa con la destra e la sinistra?

sburk said...

che poi a me avevano sempre detto che sbagliare la destra con la sinistra era tipico delle donne

cbp said...

io chiamo mortuorio il cimitero... e poi dentro con fuori alto basso destra sinistra triste allegro...tsaramaso ne sa qualcosa della mia alternativa lingua molto creativa!!! ... chi mi conosce sa e mi aiuta a tradurre pensieri in frasi conformi alla regola
in compenso quando mi concentro, lavoro di questi trent'anni di auto esercitazioni per stare al mondo, non sbaglio e anzi ben mi esprimo!
e non mi perdo mai! dice che i dislessici abbiano questo tipo di prerogativa, capacità di stare al mondo la chiamerei!!!