20121227

Moonrise Kingdom



E' di Wes Anderson.
I film di Wes Anderson io li ho visti tutti.
I film di Wes Anderson io attendo con ansia che escano.
Il prossimo dovrebbe uscire nel 2014.
I film di Wes Anderson o non li capisci o li trovi geniali.
Io li trovo geniali.

Nei film di Wes Anderson c'è spesso Bill Murray.
E questo dovrebbe essere già sufficiente.
In Moonrise Kingdom c'è anche Bruce Willis, Edward Norton, Tilda Swinton, Harvey Keitel, Frances McDormand. I due attori protagonisti sono però due totali sconosciuti.

Nei film di Wes Anderson c'è sempre una notevole colonna sonora.
In Moonrise Kingdom c'è The Young Person's Guide to the Orchesta di Benjamin Britten.
Del resto i due protagonisti sono due Young Persons.

Ho cercato di capire perché i film di Wes Anderson mi piacciano tanto, soprattutto per spiegarlo alle persone che me lo chiedono e non lo capiscono.

Ma non lo so.
Mi piace.
Tanto.
E basta.

Qui sotto un video della Filarmonica di Colonia diretti da Jukka-Pekka Saraste che si esibisce nel Young Person's Guide to the Orchestra (mi ci sono un attimino fissata). Notare il clarinettista, anche lui chiaramente entusiasta dei film di Wes Anderson.


3 comments:

cbp said...

non capisco.
chi non capisce i suoi film?
magari non è che non li capisce,
solo non gli piacciono
ma fa figo dire non lo capisco e quando ci si vergogna a dire che non mi piace.
perché in realtà capisce che non c'è nulla da capire e non c'è da fare il figo ma solo da dire: bello questo film un pò strano un pò ridicolo e molto intelligente con persone e mondi e colori e animali e suoni e tutto quel che finalmente un regista sente di non dover proprio spiegare che tanto il pubblico non è mica scemo e può capire e può anche un pochino inventare immaginare nella sua testa e giocare a stare al gioco ..
non c'è nulla da capire..
dai..
è semplice,
come bere un bicchiere d'acqua fresca quando si è assetati.

Ico Gattai said...
This comment has been removed by the author.
sburk said...

o perché hai cestinato il tuo commento? stavo per risponderti

forse è vero, è che uno cerca sempre una spiegazione razionale alle cose e non si dovrebbe fare; poi incontri anche persone che ti chiedono perché e te cerchi di dare risposte

anche dire è un genio è sempre eccessivo

in fondo wes anderson racconta delle storie, delle belle storie, buffe e originali, le racconta bene, con una bella fotografia, degli strani colori, dei bravi attori, spesso gli stessi che fa un po' famiglia, e della bella musica

e non c'è bisogno di vederci altro

è semplice