20120725

London calling/2


In vista delle olimpiadi che cominciano venerdì i graffitari si stanno dando un gran da fare a Londra.
E non solo Banksy.
Sul sito di Banksy si posso vedere le sue opere olimpioniche di cui è riuscito a mantenere segreto il luogo, almeno secondo un articolo datato ieri sul Huffington Post inglese.
Altri artisti invece hanno visto le loro opere velocemente cancellate.
Qui però si possono vedere insieme anche ad un video di un making of con degli incredibili incidenti in bicicletta che mi hanno subito fatto sentire meglio.
Banksy per me rimane insuperabile (l'artista dell'immagine qui sopra si chiama Criminal Chalklist).

No comments: