20110110

Il caso Paradine


C'è Gregory Peck, ma Hitchcock avrebbe voluto Laurence Olivier.
C'è Alida Valli, ma Hitchcock avrebbe voluto Greta Garbo.
Anche l'attore che fa il servo personale del morto sarebbe dovuto essere un altro.
E pure l'attrice che fa la moglie di Gregory Peck.

A Hitchcock succedeva spesso di non ottenere gli attori che pensava migliori per le parti. Lavorava per le grandi major di Hollywood e doveva fare come dicevano loro. E gli attori erano molto importanti per lui, aveva bisogno di attori che il pubblico potesse subito inquadrare in un carattere preciso perché i suoi film erano basati sulle situazioni e non sui personaggi; non costruiva personaggi insomma, ma situazione. Per cui se si doveva capire subito se un personaggio era buono chiamava James Stewart, se doveva essere un seduttore Cary Grant.

Insomma è un Hitchcock che funziona meno, ma Alida Valli secondo me ci sta bene, su Gregory Peck aveva ragione però a me piace tanto, più di Cary Grant.

No comments: