20101111

Ghost Dog


Tutto era partito dal solito Hitchcock, e il tentativo di vedere tutti i suoi film, con cognizione di causa anche.
Notorious, dico io. C'ho la cassetta, ce l'avete il videoregistratore.
L'abbiamo già visto, mi dice Lafra, però come vuoi.
Ah, penso io.
E vado a controllare la trama.
Effettivamente la conosco. Sì Ingrid Bergman. Cary Grant. Spionaggio. Nazisti. Sì forse l'abbiamo visto. Lui che porta in collo lei... il film mi si proietta in automatico davanti agli occhi.
Raccatto due altri film che avevo in casa e vado.
Lafra: L'avevamo visto Notorious, no? Com'è la trama?
Sburk: Le spie. L'ex padre sospettato di nazismo. Il Sudamerica. Ingrid Begman...
Lafra: Ingrid Bergman?
Sburk: Sì, è con Ingrid Bergman.
Lafra: Allora forse non l'abbiamo visto.
Con Hitchcock è così. Più o meno li hai visti tutti i suoi film. Le trame le conosci o ne hai sentito parlare. Poi gli attori sono spesso gli stessi e ne ha fatti così tanti di film. Bisognerebbe essere precisini e farsi una lista.

In sostanza:
Notorious non l'abbiamo visto (o meglio rivisto con cognizione di causa).
Ghost Dog è proprio un bel film. Mi ha fatto venire in mente Tarantino, e ho pensato: è meglio.

2 comments:

tsaramaso said...

è proprio UN FILM. Pieno si "scarti".
(Capisciammè)

sburk said...

Scarti... nel senso che ti scarta sempre, come nel calcio? Ma dimmi te se mi devo rifare al linguaggio calcistico. Capisciammé davvero? Cioè che non va mai dove ti aspetti che vada?
Comunque è bello, l'avevo già visto ma solo una volta quando uscì.