20100113

Soul Kitchen



C'è chi ha detto, sì carino.
C'è chi ha detto, un filmetto.
C'è chi ha detto, mi sono divertito.
C'è chi indignato ha detto, ha vinto il premio speciale al Festival di Venezia.
C'è chi ha pensato, ebbene sì, leggo anche nel pensiero, che gli altri film di Fatih Akin, La Sposa Turca e Ai confini del paradiso, erano molto molto belli, e questo è diverso, ma va bene lo stesso.
C'è chi ha detto, cazzo ma è il circolo, ma l'ho saputo dopo.
C'è chi ha riso tutto il tempo.
C'è chi ha riso parecchio.
C'è chi ha riconosciuto l'attore che ha fatto anche la Banda Bader Meinhof.
C'è chi aveva già visto l'attrice che faceva la fisioterapista. Secondo lui era in Ai confini del paradiso.
C'è chi alla fine è uscito ballando, contagiando gli altri.

La sala era gremita.
I bloggers della provincia erano sparpagliati soprattutto qua, altri là.

4 comments:

bart said...

io c'ero sparpagliato proprio nella fila davanti a te, ho riso per quasi tutto il film, ho riconosciuto chi dovevo riconoscere (quella del paradiso, e ora controllo su wikipedia). omunque se devo essere critico vorrei poter dire che la trama era piuttosto prevedibile, tutto il resto no ma la trama si.

matteo said...

c'è chi ha detto,
cazzo, ma è il circolo!

bart said...

il riconoscimento era dentro di me ma era sbahiatoo!

sburk le sa tutte said...

Lei, Bart, si chiama Dorka Gryllus ed è nata lo stesso mio giorno. Ah, questi compleanni in comune che continuano a saltar fuori! E' un periodo pieno di coincidenze. Anche a me sembrava di averla già vista. Ho dato un'occhiata su imdb e tra i molti titoli, ne ha fatti un casino di film, in lingue a me incomprensibili ho riconosciuto solo Irina Palm.