20160209

Samson and Delilah (2009)




Ancora cinema australiano.
Ancora cinema australiano che tratta il mondo degli aborigeni.
Ancora cinema australiano ma contemporaneo.
Cinema australiano che assomiglia molto a quello europeo dei Dardenne.
Cinema australiano peso, insomma.

Ecco, diciamo che con Samson and Delilah il mondo degli aborigeni non è romanticizzato per nulla per nulla. Samson e Delilah sono due giovani ragazzi adolescenti aborigeni che vivono alla meglio in un piccolissimo villaggetto. Delilah accudisce la sua vecchia nonna e la aiuta a dipingere tele di arte aborigena. Samson vive su un materasso in una casa che cade a pezzi e sniffa benzina, ma si innamora a modo suo di Delilah anche se quest'ultima lo rifiuta con decisione. La situazione già molto precaria e desolante però precipita e i due ragazzi scappano dal villaggetto e vanno ad Alice Springs dove la situazione diventa ancora più precaria e desolante e precipita ulteriormente. C'è comunque un lieto fine (che i Dardenne non avrebbero approvato, credo).

Il film ha avuto un bel successo di critica e come succede per i Dardenne ha vinto un premio al festival di Cannes. Non amo particolarmente i film dei Dardenne ma se vi piacciono questo film australiano ve lo consiglio caldamente. Non so se è stato doppiato in italiano, ma c'è pochissimo dialogo quindi perfettamente vedibile in lingua originale.

True love, dice il sottotitolo.

No comments: