20130430

Legami d'acqua salata

E' il secondo anno che Esse mi porta sott'acqua.
Se una guida subacquea è brava, se cioè sta attento al suo gruppo, se hai bisogno è lì, se ti scova i pesci, se quello che ti racconta prima di entrare in acqua poi corrisponde a quello che trovi sott'acqua, insomma se è brava, io mi ci affeziono molto. Perché nonostante andare sott'acqua mi piaccia tantissimo, sono sempre perfettamente cosciente che la mia vita è appesa a un tubo di gomma collegato a una bombola piena d'aria e se la guida mi ispira fiducia il tubo di gomma diventa molto più sicuro e tendo a dimenticarmelo.
Poi certo c'è anche il tuo compagno d'immersione, ma la guida (certe guide) ha uno status più elevato nel mio immaginario.
Esse è una brava guida subacquea. Esse ti racconta - a voce bassissima (lo racconta a se stesso e basta ha commentato qualcuno) - il percorso che farai sott'acqua, ti descrive gli scogli, le pareti e le grotticine e puntualmente sott'acqua ci sono. Esse ti prende il braccio e ti tiene lì fino a quando non hai visto i barracuda. Esse se ti sei messo pochi piombi trova il sistema di tenerti giù. Esse sott'acqua va piano e non esce mai fuori curva.
Esse fuma una sigaretta subito prima di immergersi, e un'altra appena risalito in barca.
Esse in barca prima di mettersi la muta, è vestito con maglioncino, jeans e scarpe marroni da città.
Esse è pisano ma per la maggior parte dell'anno sta all'Elba.
Esse non è giovane; di solito le guide subacquee sono relativamente giovani. Andare sott'acqua almeno due volte al giorno tutti i giorni per dei mesi è stancante anche quando lo fai solo per divertimento.
Esse ha gli occhi chiari e una faccia segnata dal mare.
Esse ha un nipotino di 2 anni che nomina spesso.
Esse è un dipendente del diving, il suo capo che di solito rimane in barca è più giovane ed è di Milano.
Su Esse, nel tragitto in barca per arrivare al punto di immersione, mi sono inventata un mucchio di storie. Perché ai 65 anni che avevo deciso che aveva continua a portare giù i sub? Col buono e cattivo tempo, con la pioggia e il sole, col mare mosso e calmo.
Perché non va in pensione e si immerge solo per divertimento?
Avrà dei debiti?
La crisi lo ha colpito e si immerge per arrivare in fondo al mese?
Ha perso un mucchio di soldi a tresette?
Ha fatto bancarotta?
L'ultimo giorno, in barca rientrando dall'immersione cerco di scoprire qualcosa.
Esse ha 70 anni.
Esse era nell'aeronautica. Poi venne trasferito a Roma in un ufficio e lui lasciò e aprì un diving all'Elba che poi ha venduto.
Sburk: Ma ancora non ti è venuto a noia immergerti?
Esse: Quando arrivo in fondo alla stagione, dopo l'ultima immersione penso ah finalmente ora mi riposo. La mattina dopo già mi manca immergermi.



(foto di mic.lischi)

5 comments:

cbp said...

e l'avevo visto dalla fotografia di Mic su picasa che questo Esse ci sapeva fare.. basta vedere come lo guardate...

sburk said...

sì, è una bella foto... quando l'ho vista ho pensato che sarebbe stato carino regalargliela

m. said...

..ed anche un ottimo report

sburk said...

:)

Michele said...

Bellissimo ritratto, brava!