20130122

La scoperta dell'alba



Andare al cinema prevenuti.
Andare al cinema a vedere un film che già pensi non ti piacerà.
Andare al cinema a vedere un film perché c'è il tuo attore preferito.
Andare al cinema.

(Mi scuso ma sto studiando la poesia italiana del novecento; i futuristi dicevano che i verbi potevano essere solo all'infinito.)

Andare al cinema è sempre bello, soprattutto all'Arsenale, di domenica sera e fuori piove e dentro c'è poca gente. Forse neanche 10 persone.
Confermo poi che il mio attore preferito è sempre il mio attore preferito.
Margherita Buy che di solito sopporto poco, nella sua giacchettina rossa invece qui mi è piaciuta.
C'è anche Lina Sastri.

Poi:
la cosa che mi è piaciuta meno in assoluto è stata la colonna sonora;
vari personaggi non capisci bene che ci stanno a fare, compreso il mio attore preferito;
la storia, non so decidermi se mi è piaciuta o no: forse intrecciare una storia surreale di viaggio nel tempo con avvenimenti così pesanti e concreti come quelli delle Brigate Rosse, risulta difficile da mettere insieme;
forse bisognerebbe leggere il libro? 

Comunque andare al cinema.
Sempre.
Trrrrr. Ciak. Cronk.
§§>?^/§#

No comments: