20120419

Sacco e Vanzetti


Giuliano Montaldo c'ha fatto un bel film.
Gian Maria Volonté e Riccardo Cucciolla ne hanno dato una bella interpretazione.
Ennio Morricone ci ha composto una bella colonna sonora
Joan Baez ne ha cantato le gesta.
Ben Shahn, pittore e fotografo americano di origine russa appartenente alla corrente del realismo sociale, e vissuto proprio negli anni del processo a Sacco e Vanzetti, dipinse vari quadri, murales, e stampe (come quella qui sotto con anche il testo del discorso che fa Vanzetti; il dipinto invece era nel librone) per raccontare l'assurda vicenda.
Non credo abbia lavorato al film, però.

3 comments:

m. said...

e la Daffini e Vittorio Carpi

sburk said...

le cantanti popolari si chiamano tutte giovanna!

m. said...

va a finire che ci chiamerò pure mia figlia (se ne avrò), Giovanna Italia, bellissimo