20101204

Oggi è sabato domani non si va a scuola

Ieri sera Marco Baliani ha di nuovo riempito un piccolo teatro di cavalli con Kohlhaas, e se ne sono accorti tutti, non solo io.
Stamani ho finito l'ultimo libro di Niccolò Ammaniti, Io e te. Ovviamente non mi ha riempito d'allegria, ed erano solo un centinaio di pagine scritte grosse. Niccolò Ammaniti se ti piace ti piace tanto, non credo possa lasciare indifferenti. A me piace.
Un'amica da qualche tempo è tra i passeggeri, finché non cambia idea e chiude il blog. Affrettarsi.
La co-fondatrice di A/R invece mi ha accompagnato in bagno.

2 comments:

cbp said...

oggi è domenica è il sabato è stato duro, sarebbe meglio essere dovuta andare al scuola con interrogazione di latino e compito di matematica

se ti mando qualche foto della mia raccolta: Cessi pole interessare per WC?
Ah!
i cavalli di baliani sono la ragione per la quale faccio teatro, mi ha fatto stare nel cerchio quando avevo 16 anni e non ho più voluto potuto uscire

sburk said...

Insomma viene fuori che siamo tutti un po' fissati sui cessi. Certo manda.

Kohkhaas di Baliani è pazzesco. Avevo paura che siccome mi ci ero fissata così tanto e volevo così tanto rivederlo, che magari sarei rimasta delusa. Invece per niente. Mi è di nuovo piaciuto un casino.