20100416

L'anima quando esiste



Un sito che vende giochi per computer ha reso noto che possiede le anime di molti loro acquirenti. Infatti, tra le varie clausole che l'aquirente poteva scegliere di accettare ce ne era anche una che diceva che "facendo un ordine attraverso questo sito web il primo giorno del quarto mese dell'anno domini 2010, accettate di accordarci il diritto non trasferibile, per ora e per sempre, di richiedervi la vostra anima immortale. Dovessimo decidere di esercitare questa opzione, voi acconsentirete a cedere la vostra anima immortale ento 5 giorni lavorativi dal ricevimento della notifica scritta da gamestation.co.uk... Ci riserviamo anche il diritto di presentarvi tale notifica con lettere di fuoco alte sei piedi... Se voi a) non credete di avere un'anima immortale, b) l'avete già data a altri, o c) non volete accordarci tale licenza, cliccate sul sottostante link per annullare questa clausola e procedere con l'ordine".

Pare che la maggior parte delle persone non abbia annullato la clausola perché la maggior parte delle persone non legge le condizioni di vendita. Il sito lo ha fatto proprio mettere in evidenza questo fatto.

La notizia completa qui, grazie a Vitt.

No comments: