20100430

Italo Calvino



Copio, ma proprio spudoratamente dal blog di Byornic, ma per Calvino sento che va bene.
Bisognerebbe trovare il tempo per rileggerli - Il visconte dimezzato, Il cavaliere inesistente, Il barone rampante - e leggere tutto quello che Italo Calvino ha scritto. Sento che farebbe bene.

“Quando ho cominciato a scrivere Il visconte dimezzato, volevo soprattutto scrivere una storia divertente per divertire me stesso e possibilmente anche gli altri; avevo questa immagine di un uomo tagliato in due ed ho pensato che questo tema dell’uomo tagliato in due, dell’uomo dimezzato fosse un tema significativo, avesse un significato contemporaneo: tutti ci sentiamo in qualche modo incompleti, tutti realizziamo una parte di noi stessi e non l’altra” (Italo Calvino)

1 comment:

il giardino di enzo said...

"Se una notte d'inverno un viaggiatore", meraviglia.