20091015

Hitchcock still on my mind


A marzo dell'anno scorso regalai alla mia vicina di casa per il suo compleanno il libro intervista di Truffaut a Hitchcock. E' un libro bellissimo. In realtà lo avrei voluto regalare a me. A un certo punto, io e la mia vicina di casa, cominciammo a guardarci uno a uno i film di Hitchcock. Lei poi, avendo letto quel libro, sapeva tanti particolari, tanti dettagli tecnici, tanti pettegolezzi; che io potevo rivendermi qui quando scrivevo un post sul film. Poi è arrivata l'estate (che bella l'estate) e abbiamo smesso.
Ma qualcosa è cambiato.
E' arrivato il freddo.
Posseggo anch'io quel libro ora.
La nostra videoteca di fiducia ha tantissimi fim di Hitchcock.
Credo che presto ripartiranno le visioni hitchcockiane.
Intanto, però, stasera mi vado a vedere Truffaut.
Tutto torna.
Certe volte.

(figura trovata sy byronic, mi era piaciuta così tanto che ho dovuto scrivere questo post inutile)

No comments: