20080513

Mi bussano alla porta

Che ultimamente abbia meno da dire si vede. Verranno tempi migliori. Abbiate pazienza. Ho visto qualche film... poi ne parlerò.
Ma per fortuna, mi vengono addirittura a bussare alla porta per propormi argomenti per A/R.
Insomma. Mi bussano alla porta e il mio coinquilino apre la finestra. Vedo che ascolta e poi risponde che non gli interessa. Testimoni di Geova o Lotta Comunista? Nessuno dei due. Il mio coinquilino mi informa che stanno raccogliendo firme contro il pub.
Del pub aperto nella mia strada vi avevo parlato. Da un po' noia, ma in modo saltuario e per ora si resiste. (Poi se chiude non mi pare il vero, tanto per essere chiari.)
Comunque mi affaccio anch'io alla finestra. Il tizio, sui quarant'anni vestito normale, mi spiega che stanno raccogliendo firme non per la chiusura del pub ma perché almeno seguano le regole, cioè chiusura all'una (e non alle 3 o alle 4 del mattino), musica a livelli più civili, etc. Ah ecco, su questo sarei d'accordo, dico io. Mi dice anche che hanno parlato con l'avvocata dirimpettaia che dovrebbe darci una mano e che una volta raccolte le firme si farà un'assemblea degli abitanti della strada. Ah bene, questo mi interessa, dico io. Poi gli dico, ma dove posso trovarti perché ora vado un po' di fretta e invece mi piacerebbe leggere il testo della petizione, capire meglio. Magari ne hai una copia in più me la puoi lasciare. Ora il testo lui non ce l'ha. Ah, dico io, magari non so, puoi ripassare oppure vengo alla riunione. Come faccio a sapere quando c'è la riunione, chiedo io. E lui, ma se non vuoi lasciarmi il nome, la firma, io non posso tenerti informata. Ed io, ma io non ho nessun problema a lasciarti al nome. Il tizio si accinge a scrivere il mio nome sui suoi fogli a protocollo già pieni di firme. Poi ci ripensa, mi guarda e dice, ma se non vuoi firmare non vedo perché dovresti venire alla riunione. E io, gentilissima davvero davvero davvero, ma io non ho detto che non voglio firmare, vorrei solo capire meglio. E lui, si ripete allontanandosi, no, ma se non vuoi firmare...
No comment.
La mia reazione sul momento è stata quella di grossa risata.
Quella del coinquilino è stata, ora lo vado a dire a quelli del pub.
La mia reazione successiva è stata, oh finalmente qualcosa da raccontare per il blog.

No comments: